Usare i Lego in azienda?


Lego® Serious Play® è un metodo che consente di condurre i partecipanti a “costruire con le proprie mani” un modello tridimensionale del proprio “problema”, sia esso di carattere strategico, operativo o relazionale. Attraverso la condivisione delle “storie organizzative” attribuite al modello, viene costruito un panorama collettivo. Attraverso LSP si innesca un processo collaborativo a prescindere dal ruolo e dalle competenze dei partecipanti favorendo l’emergere di idee innovative, connessioni inedite e stimolando la creatività.

I workshop LSP possono essere applicati ad una grande eterogeneità di processi che dipendono dalle caratteristiche del consulente e dalla “domanda” del committente. Si tratta, infatti, di un metodo “senza contenuto” e la declinazione del workshop, con le finalità che saranno raggiunte, sono frutto dell’accordo ex ante. A titolo, quindi, meramente esemplificativo sintetizzo alcuni dei processi a cui è possibile applicare LSP :

  • Evoluzione e condivisione dell’identità e della vision aziendale
  • Sviluppo di modelli di business
  • Esplorazione di scenari aziendali futuri
  • Costruzione dei team di lavoro
  • Gestione del cambiamento

LSP è stato utilizzato nel mondo da molte società, enti, istituzioni, tra le quali Daimler Chrysler, Roche Pharmaceutical, SABMiller, Tupperware, Nokia e Orange.

Crediamo che il metodo Lego© Serious Play® possa rappresentare una grande opportunità per le aziende e i manager per ri-narrare se stessi e le loro identità aziendali. Dalle esperienze realizzate finora ho ricevuto diversi feedback interessanti che riguardano le potenzialità di introspezione a vantaggio del business e quanto possa essere forte la connessione fra LSP e storytelling (Storytelling and Lego Bricks: il video del talk realizzato al TEDxAssisi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *